Lo sci di fondo sta diventando il nuovo sport di tendenza

La Valle di Casies - Il paradiso per fondisti!

Perché lo sci di fondo sta diventando il nuovo sport di tendenza nell'inverno Corona.
In un silenzio irreale si scivola attraverso un universo di pace e tranquillità, trovando piano, piano il proprio ritmo e sperimentando come pensieri e idee divengano chiari e calmi proprio come l'aria invernale qui nella Valle di Casies.

Chi quest'anno vuole fare a meno della coda allo skilift, ma non vuole comunque fare sport sulla neve, finirà presto per andare a fare sci alpinismo. Solo poche persone pensano allo sci di fondo. Lo sci di fondo è ancora uno sport invernale completamente sottovalutato, che presenta molti vantaggi: nessun pericolo alpino, facile da imparare, attivazione di oltre il 90% dei muscoli del corpo, un interessante rapporto qualità-prezzo, nessuna coda allo skilift.

Le piste di sci di fondo nel comprensorio sciistico di Gsiesertal offrono uno spazio e una libertà particolarmente ampi per ogni individuo. Se siete alla ricerca di uno sport invernale individuale, lo sci di fondo è la scelta giusta per voi. Quasi nessun altro movimento combina la forza fisica, la coordinazione e il piacere del paesaggio in modo così meraviglioso come lo sci di fondo. È anche sano, rafforza il sistema immunitario, promuove la resistenza e la coordinazione - ed è molto divertente.

I 40 chilometri di piste sembrano essere state fatte su misura per soddisfare i desideri delle diverse tipologie di fondisti Per la loro varietà, per la cura delle piste e per gli spettacoli offerti dalla natura la regione ha già ricevuto ambiti riconoscimenti e le migliori critiche da parte dei media.

Approfittatene quest'inverno e prenotate un corso di sci di fondo presso la scuola di sci di fondo QUELLE.
 
 
 
01.12.2020
Manuel Steinmair
 
 
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.